Rifugio Crete Seche - Bionaz - Aosta Valley Rifugio Crete Seche - English VersionRefuge Crete Seche - Version Francais NL version Rifugio Crete Seche - Versione Italiana

 

Home Page >> Arrampicata >> Vie tradizionali >> Vie dell'Aroletta

Le nuove vie dell’ aroletta Superiore della parete est

La parete in questione è alta circa 180 m. , la roccia è buona e si gode di un bel panorama! Sulle vie sono state attrezzate le soste per la discesa ed è stato messo qualche spit nei passaggi di placca dove è impossibile proteggersi in modo diverso, ma gli spit sono veramente rari. Sono stati lasciati dei chiodi a fessura e per il resto ci si protegge con friends e nuts. Questa zona si differenzia da tutte le altre vie presenti nella valle di Crête Sèche proprio per il fatto che non ci sono vie spittate, ma è veramente il così detto “terreno d’ avventura”. Per dare in breve una significativa descrizione di questa parete possiamo utilizzare le parole di Bernard Marnett il quale dice di essa : ”è sicuramente una piccola parete su una piccola cima.. ma che ha del carattere!” e come diceva Alexandre Vialatte: ”Quello che conta per una montagna, è la sua altezza morale!”
Accesso: dal rifugio Crête Sèche si segue il sentiero n. 2 (direzione col di Crête Sèche) fino al Plan de la Sabla, dietro il Bivacco Spataro si attraversa a sinistra (destra orografica) il torrente e si sale ,in genere a sinistra, lungo una conoide detritica di grossi massi fino alla base della parete (1.30 ore).
Materiale: 2 corde da 50 m.; serie di friends e nuts (friends medi in abbondanza!), fettucce o spezzoni di corde per equipaggiare eventuali soste.
Periodo: da giugno a settembre

1 Via “Chap’s”

Prima ascensione: J.Ph. Bourley, B. Marnette il 05-07-‘06
Uscite dirette e varianti: B. Marnette e D. Pieiller
Lunghezza via: 250 m.
Dislivello: 150 m. (più 20 m. di rampa di accesso)
Difficoltà: Tdsup (6a obb.)

2 Via “Du Saillant”

Prima Ascensione: J.Ph. Bourley, B. Marnette il 27-07-‘06
Lunghezza via: 250 m.
Dislivello: 180 m.
Difficoltà: TD (6a- 5c obb.)

3 Via “Quendoz-Trevisan”

Prima ascensione: R. Quendoz, R. Trevisan il 27-08-‘70
Lunghezza via: 285 m.
Dislivello: 180 m.
Difficoltà: TD (6a – 5c obb.)
Variante: D. Pieiller. B. Marnette
4 Via “Cristiano”

Prima ascensione: E. Cristiano, P. Danusso, N. Fornelli il 29-09-‘69
Lunghezza via: 300 m.
Dislivello: 180 m.
Difficoltà: D sup (5a – 4c obb.)
Variante: D. Pieiller, B. Marnette

5 Via “Dièdre des Indomptés”

Prima Ascensione: B. Marnette, A. Rousseau il 22-06-‘07
Lunghezza via: 255 m.
Dislivello: 180 m.
Difficoltà: TD sup (6b – 6a obb.)

6 Via “Transaroletta”


Prima ascensione: Ch. Fontaine, B. Marnette il 05-07-‘09
Lunghezza via: 260 m.
Dislivello: 180 m.
Difficoltà: TD sup (6b – 6 a obb.)


  Rifugio Crête Sèche - Bionaz (AO)    P.IVA: 01095680078
Mobile Phone +39 3470330713      Credits by Luca Turrin